Domenica 16 ottobre, ore 17

Il cuore di Milano
Ensemble Atalanta Fugiens
Daniela Beltraminelli, voce e violino
Giangiacomo Pinardi, tiorba e chitarra barocca
Vanni Moretto, violone

Presentazione

Le antiche melodie popolari si intrecciano con la musica colta del ‘600 del nord Italia. Un percorso musicale dal sapore dolce e malinconico, tra le atmosfere del focolare domestico, delle corti di campagna e le accademie e i palazzi nobiliari.
Un volo nel passato, nei ricordi, nei canti delle nostre nonne verso il cuore di Milano.
Questo programma è basato su un lavoro di ricerca iniziato negli anni ’50 da alcuni musicologi milanesi (Luigi Inzaghi, Vanni Moretto padre) i quali hanno collezionato, studiato e datato per quanto possibile, il repertorio popolare lombardo.
Atalanta Fugiens, che lavora nell’ambito della musica antica su strumenti originali, ha riportato questa musica alle sonorità seicentesche arricchendola con l’iniziativa improvvisativa e il gusto dei suoi musicisti. Il programma prevede musica vocale e strumentale del primo ‘600 di autori quali C.Monteverdi, T.Merula, S.D’India, P.Possenti, B.Marini, F.Sances e musica popolare milanese.